Servizi & Info

LE CARTE NAUTICHE E LA LEGGE

La legge a cui è necessario riferirsi è la Convenzione di Londra del 17 giugno 1960 per la "salvaguardia della vita umana in mare" resa esecutiva con legge del 26 maggio 1966 N° 538) la quale al Capo I, parte A, regola 3, stabilisce che la stessa non è applicabile a navi da diporto che non si dedichino ad alcun traffico commerciale.

L'Avvocatura Generale dello Stato

A suo tempo fu richesto da noi il parere dell'Avvocatura Generale che ha dichiarato che la legge non impone che le carte nautiche siano edite dagli Istituti Idrografici di Stato. La stessa ha, per altro, soggiunto che le carte nautiche da tenere a bordo devono essere tali, per caratteristiche redazionali e tipografiche e per aggiornamenti costanti, da soddisfare le "necessità" di una sicura navigazione.

Le leggi successive

Tutte le leggi successive non invalidano quanto sopra espresso limitandosi, nel merito, a definire i limiti dei diversi tipi di navigazione (6 miglia, 12 miglia, etc.).

La sicurezza della navigazione

Affrontando l'argomento "Sicurezza della navigazione", dopo la prima serie edita con il nome Nauticard, la nuova serie Navimap oggi da noi prodotta, supera qualsiasi dubbio, essendo tali carte una riproduzione fotografica delle carte di Stato, opportunamente aggiornate da uno dei più qualificati rivenditori dell'I.I.M. preposto dallo stesso a tale lavoro.
Ogni anno infatti, alla data del 1° gennaio, vengono effettuati gli aggiornamenti indicati da tutti gli AA.NN., rendendo attuali e sicure le Navimap.

La posizione dell'Istituto Idrografico della Marina

Mentre nella prima serie veniva richiesta a Nauticard l'obbligo che sulle carte venisse imposta la frase "La presente carta non sostituisce i documenti ufficiali dell'I.I.M. dai quali è stata estratta" (frase che poteva offrire dubbi all'utenza" nonostante quanto sopra), la recente convenzione stipulata con noi per le carte Navimap, non ha più richiesto tale imposizione, ma solo l'origine dei dati riportati e gli estremi dell'autorizzazione.